0 3 minuti 3 settimane
  • nella notte del 4 aprile, chiusura notturna al traffico dalle 22:30 fino a conclusione delle operazioni
  • sarà simulato un incidente con principio di incendio
  • coinvolti Anas, Vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine, 118, con il coordinamento della Prefettura di Roma

Nella notte del 4 aprile, si svolgerà un’esercitazione con simulazione di un’emergenza all’interno della galleria “Selva Candida”, nella carreggiata esterna del Grande Raccordo Anulare.

Per consentire lo svolgimento delle operazioni la strada sarà temporaneamente interdetta al traffico la carreggiata esterna del GRA, all’altezza del km 7,000, dalle 22:30 fino al completamento delle operazioni mentre il traffico sarà deviato in carreggiata interna tramite bypass.

L’esercitazione viene effettuata ai sensi del Decreto Legislativo 264/06 che disciplina la sicurezza delle gallerie della rete TEN.

In particolare il decreto prevede l’esecuzione di prove in scala reale di situazioni emergenziali che coinvolgono la catena di allertamento e l’intervento diretto degli enti di soccorso in caso di eventi funesti all’interno delle gallerie.

Parteciperanno: Anas, Vigili del Fuoco, le Forze dell’Ordine, Servizio di Emergenza Sanitaria Territoriale 118, con il coordinamento della Prefettura di Roma.

Lo scenario prevede la simulazione di un incidente in galleria con principio di incendio e coinvolgimento di un autobus, autovetture e presenza di feriti.

Saranno quindi attivate, con il coordinamento operativo dei Vigili del Fuoco e del 118, le squadre di pronto intervento che assicureranno il soccorso ai feriti, la messa in sicurezza della galleria (compreso lo spegnimento dell’incendio) e l’evacuazione di eventuali automobilisti ancora presenti all’interno del tunnel. Infine, saranno rimossi i veicoli incidentati e la strada sarà riaperta al traffico.

Nei giorni seguenti verrà eseguito in Prefettura il debriefing dell’esercitazione tra tutti gli enti di soccorso coinvolti per una valutazione congiunta del risultato delle azioni messe in campo ai fini di un consolidamento o di una ottimizzazione delle procedure.

Anas, società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, ricorda che quando guidi, Guida e Basta! No distrazioni, no alcol, no droga per la tua sicurezza e quella degli altri (guidaebasta.it). Per una mobilità informata l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *