0 2 minuti 3 settimane

Oggi, 28 marzo, alla presenza del Ministro dell’Interno Matteo PIantedosi, i 516 allievi Vigili del fuoco del 95° e 96° corso e sei unità del IV° corso del gruppo sportivo Fiamme Rosse  giureranno fedeltà alla Repubblica Italiana domani, giovedì 28 marzo 2024.

La cerimonia, alla quale parteciperanno il Sottosegretario all’Interno Emanuele Prisco, il Capo Dipartimento dei Vigili del fuoco Renato Franceschelli e il Capo del Corpo Nazionale  Carlo Dall’Oppio si svolgerà alle Scuole Centrali Antincendio di Roma Capannelle con inizio alle ore 9.30.

Nei nove mesi di formazione teorico-pratica, gli allievi hanno appreso le conoscenze e le tecniche per poter operare a servizio del cittadino: sicurezza sui luoghi di lavoro, attività di polizia giudiziaria, tecniche di soccorso specifiche come quelle speleo-alpino-fluviali (SAF), di primo soccorso sanitario (TPSS), di auto-protezione in ambiente acquatico (ATP), di intervento in caso di incidente nucleare, batteriologico, chimico e radiologico (NBCR).

A pochi minuti dal giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana, i 522 allievi  del  95°-96° corso e 4° corso atleti Fiamme Rosse hanno ricevuto la benedizione degli elmi dal Cappellano delle Scuole Centrali Antincendi ed effettuato il cambio di qualifica da allievi a Vigili del Fuoco. 

Una cerimonia speciale e commovente, visto che sono stati i familiari ad apporre la mostrina con il grado di vigile del fuoco sulla divisa degli oramai ex allievi.

La diretta dell’evento sarà disponibile dalle ore 9,25 di oggi 28 marzo.

https://www.vigilfuoco.tv/diretta-pubblica

La formula del giuramento dei Vigli del Fuoco:

“Giuro di essere fedele alla Repubblica, diosservare lealmente la Costituzione e le Leggi dello Stato, di adempiere ai doveri del mio ufficio nell’interesse dell’Amministrazione per il Pubblico bene”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *